Reggio Calabria
 

Reggio, l’imprenditore Basile: “Nel Pd occorre momento di riflessione seria”

"Occorre un momento di seria riflessione. Il Pd deve capire che ha fatto troppi errori e smettere di guardare cosa fanno gli altri. I dem dovrebbero chiaramente fare autocritica ed iniziare a cambiare le persone, ossia quelle che hanno portato allo sfracello il partito. Io mi sono dimesso dalla segreteria regionale del Pd prima delle elezioni del 4 marzo, non l'ho voluto formalizzare ufficialmente per non creare difficolta' in campagna elettorale". Cosi' all'agenzia Dire l'imprenditore reggino Carmelo Basile, gia' componente della segreteria del Pd calabrese, commentando l'attuale momento del partito nella regione e a livello nazionale. La sua azienda Fattoria della Piana a Conidoni (Rc) rappresenta un modello vincente di imprenditoria agricola in Calabria, tanto da essere presa a modello in altre realta'. Lo stesso Matteo Renzi, da segretario nazionale del Pd, vi ha fatto visita lo scorso 24 ottobre nel corso di una tappa del tour ferroviario Destinazione Italia (a Conidoni Renzi arrivo' in autobus, sceso dal treno alla stazione di Rosarno, ndr). "Il problema sta nel fatto che gli altri hanno avuto spazio per la debolezza del Pd, non perche' sono stati solo bravi - ha aggiunto Basile - guardo con molta attenzione a quello che sta accadendo oggi al governo. Per le aziende questo momento puo' rappresentare un bene o un male. Ad ora non abbiamo necessita' di essere schierati, vogliamo semplicemente che qualcuno faccia bene. Oggi posso dire che al governo c'e' chi ha le idee chiare e si sta muovendo e recuperando consensi e qualcuno - conclude Basile - che deve capire ancora cosa fare".