Cosenza
 

Donna muore all'ospedale di Cosenza, aperta inchiesta

Cosenza Ospedale AnnunziataUna donna di 67 anni, che presentava del sangue nelle feci e bassi valori di emoglobina, è orta il 2 novembre all'ospedale di Cosenza dopo essere rimasta per giorni all'interno del pronto soccorso, e, come sostenuto dalla famiglia, abbandonata su una barella, sin dal 31 ottobre.

Sono stati gli stessi familiari a denunciare l'accaduto. La Procura di Cosenza ha aperto un'inchiesta. Disposto il sequestro della cartella clinica e l'autopsia sul corpo della donna.