Cosenza
 

Camigliatello Silano (Cs), il 21 luglio “Uno chef per la solidarietà”: ecco l’iniziativa della Fai Cisl

"Chef per la solidarietà", si chiama così l'iniziativa organizzata dalla FAI Cisl, Segretario Generale Michele Sapia, dal Coordinamento Donne ,Responsabile Nausica Sbarra e dall'Anteas Calabria Presidente Cataldo Nigro ,sulla base di un preciso obiettivo di solidarietà , sensibilizzazione sociale e concertazione.

Grazie alla collaborazione dell'Hotel Camigliatello, in c.da Federici a Camigliatello Silano - sabato 21 luglio con inizio alle ore 11.00, la "Gara regionale di cucina" sarà, infatti, l'occasione per sottolineare ed amplificare alcuni concetti fondamentali nell'azione sindacale e di rappresentanza della Cisl : Il "bisogno" e le sue varie espressioni e la promozione dell'agroalimentare Made in Calabria.

L'iniziativa ha infatti come obiettivo quello di manifestare vicinanza, condivisione e sostegno nei confronti delle persone con disabilità e che, in particolare, richiedono assistenza e cure quotidiane.

La FAI Cisl, il Coordinamento Donne , e l'Anteas Calabria , testimonieranno questa vicinanza attraverso la consegna di prodotti alimentari alla "La casa di San Biagio",un momento di socializzazione e empatia con i diversamente abili.

Nello stesso tempo intende promuovere l'agroalimentare di qualità Made in Calabria e cioè tutto quello straordinario patrimonio di prodotti agricoli che si trasformano in ricette mirate a valorizzare la tipicita' della cucina calabrese e costituiscono allo stesso tempo un'espressione autentica della ricchezza regionale. La giuria composta da: Giuseppe Gatto –Chef Slow Food Sibaritide-Arberia –Pollino, Onofrio Rota- Segretario Generale FAI-CISL, Vincenzo Conso - Presidente Fondazione Studi e Ricerche FAI CISL, Paolo Tramonti- Segretario Generale CISL Calabria, Tonino Russo Segretario Generale UST-Cosenza,Paola Militano- Editore Gruppo Corriere della Calabria,Daniela Salvo Imprenditrice hotel Camigliatello Giuseppe Lupia Segretario Generale Siulp Calabria Raffaele Portaro Presidente ARA Calabria, giudicherà le pietanze preparate dai dirigenti, gli iscritti e i simpatizzanti Cisl pronti, anche anche in questa nuova edizione del 2018 , a sfidarsi simpaticamente ai fornelli. La gara sarà Coordinata da Ferdinando Spagnolo. Si ringraziano gli sponsor: Vini Marciano', Hotel Camigliatello, Urania Preziosi, Domenico Tordo,Azienda Agricola Fattoria Bio."Chef per la solidarietà" è sì, dunque, una gara regionale di cucina, ma è innanzitutto ed autenticamente l'occasione per celebrare il made in Calabria agroalimentare, per rendere evidente lo spirito e l'impegno di una regione capace di essere solidale, per dare merito ed aiuto a chi, quotidianamente, si prende cura di chi ha bisogno.