Catanzaro
 

Festival d'Autunno: il 27 ottobre il concerto di Sergio Cammariere

Non un semplice cantautore, ma un musicista che negli anni ha ottenuto numerosi
riconoscimenti da parte della critica a cui si è aggiunto l'enorme affetto del pubblico.
Sergio Cammariere sabato 27 ottobre sarà ospite della XVI edizione del Festival
d'Autunno, ideato e diretto da Antonietta Santacroce.
L'ALMA BRASILEIRA
Consacrato dal Festival di Sanremo con il brano Tutto quello che un uomo, l'artista
crotonese fonde nelle sue composizioni sonorità tipiche del jazz e della musica
brasiliana. L'Alma brasileira di Cammariere è nata grazie alle collaborazioni con i
musicisti Carlos Lyra, Leny Andrade, Irio de Paula e Jim Porto, una passione accresciuta
nel tempo e che non ha mai nascosto.
LA CARRIERA
Nel 2003 la rassegna sanremese lo premiò con un inatteso terzo posto e un Premio della
Critica, e in seguito ricevette prestigiosi premi tra cui il Premio L'isola che non c'era
come "Miglior Disco d'esordio" e il Premio Carosone per il suo album Dalla pace del
mare lontano. Da allora ogni suo album si è contraddistinto per l'alta qualità delle sue
composizioni e per una maturità stilistica dal forte impatto. Non solo cantautore ma
anche autore di apprezzate colonne sonore per film tra le quali va ricordata L'abbuffata
pagina 2 di 3
info: +39 331 83 01 571
www.festivaldautunno.com
di Mimmo Calopresti, con cui nel 2007 ha vinto il Premio come "Migliore Colonna
Sonora" al Festival del Cinema Mediterraneo di Montpellier, per cortometraggi come
Fuori uso di Francesco Prisco, per il quale ha ricevuto il Premio Lunezia Elite ed il
Premio Miglior Colonna Sonora al "Genova Film Festival 2009" e di film documentario
come Ritratto di mio padre di Maria Sole Tognazzi vincitore nel 2011 del "Premio
Speciale Documentari sul Cinema" al Taormina Film Fest. La sua attività di compositore
si è distinta nel 2011 con Teresa la ladra, lavoro realizzato per il Teatro interpretato da
Mariangela D'Abbraccio.

LA BAND E IL CONCERTO
A Catanzaro sarà accompagnato da musicisti con i quali condivide il palco da oltre venti
anni: Amedeo Ariano, batteria, Luca Bulgarelli, contrabbasso, Bruno Marcozzi,
percussioni, Daniele Tittarelli, sax. Con loro ripercorrerà le fasi più significative della
sua carriera, eseguendo le canzoni più note del suo repertorio tra le quali Cantautore
piccolino, L'amore non si spiega, Niente, Sorella mia, Buonanotte per te e Sila,
dedicata ad una delle località a lui più care della sua Calabria ma anche i pezzi con
l'anima latina, in omaggio al Brasile.
LA DICHIARAZIONE DI ANTONIETTA SANTACROCE
«La presenza di Sergio Cammariere – ha detto il direttore artistico – arricchisce le
presenze al Festival di un'altra figura importante nel mondo che la nostra terra ha dato
alla musica italiana. Anche lui come Loredana Bertè hanno saputo affermarsi per i loro
eccelsi valori di musicisti stimati in tutto il mondo. Sicuramente un orgoglio per la
Calabria intera»
LA MASTERCLASS
Sergio Cammariere, alle ore 18:30 di giorno 26 ottobre, nella Biblioteca "De Nobili" di
Catanzaro terrà una masterclass con l'obiettivo di consentire ai musicisti, ai fan e agli
pagina 3 di 3
info: +39 331 83 01 571
www.festivaldautunno.com
appassionati del genere di ascoltare i racconti della sua carriera, i suggerimenti e i
consigli per cercare di affermarsi nel difficile mondo della musica. L'ingresso consentito
a tutti è gratuito.
I BIGLIETTI
I biglietti per il concerto di Cammariere potranno essere acquistati in tutte le rivendite e
sul sito all'indirizzowww.festivaldautunno.com. Ogni informazione sarà reperibile
sull'app, scaricabile gratuitamente su ogni cellulare, sui canali social e sul sito ufficiale
della rassegna oppure contattando il numero telefonico 331.8301571.
Facebook: https://www.facebook.com/Festival-DAutunno-141687270107/?fref=ts
Twitter: https://twitter.com/festivalautunno
Instagram: https://www.instagram.com/festivaldautunno_official/