Catanzaro
 

Catanzaro, svolto il convegno promosso da Fidapa “Cantieri di Imprese – Essere Donna può essere Impresa”

Formare e informare, per spingere la Donna a fare impresa, sostenendola nel suo percorso. È così che la FIDAPA Catanzaro, ha inteso dare vita all'importante convegno "Cantieri di Imprese – Essere Donna può essere Impresa... ma fare impresa per una donna, può essere facile... se sai come farlo", svolto ieri, martedì 19, nei locali della Camera di Commercio di Catanzaro.
Più di undicimila socie in tutta Italia, per la Federazione Italiana Donne Arti Professioni Affari la mission resta sempre promuovere la donna verso una partecipazione più attiva e consapevole alla vita sociale e politica della comunità e, mediante eventi del genere, la sezione catanzarese offre un taglio essenzialmente pragmatico.

Per quale motivo la Donna, fino a poco tempo fa, ha avuto difficoltà ad addentrarsi e districarsi nel mondo dell'imprenditoria? Di questo e molto altro si è parlato, tra i preziosi interventi della dottoressa Alessandra Aloi, consulente fiscale d'impresa e dell'ingegner Salvatore Modaffari, project manager, il quale ha illuminato i presenti sui servizi ed i benefici offerti da Cantieri di Imprese, una rete di professionisti che aiuta pubbliche amministrazioni, imprese e semplici cittadini ad accedere facilmente ad informazioni relative alle agevolazioni su fondi europei, bandi pubblici, supportando il mondo femminile ad utilizzare al massimo gli strumenti della finanza agevolata. Insomma, non solo un appuntamento di formazione ma di informazione.
<>. Storicamente, la donna ha la vocazione nell'essere imprenditrice, perché è lei che regge la famiglia, gestendo le finanze nel quotidiano. Eppure, tanti sono stati gli ostacoli per entrare nel mondo imprenditoriale; Cantieri di Imprese, abbatte quindi ogni barriera e la sinergia sbocciata con la FIDAPA incentiverà le donne del territorio a lanciarsi, senza timori. Accogliendo l'iniziativa con entusiasmo, la Presidente della Fondazione FIDAPA, Maria Candida Elia, ha aperto il dibattito (numerosi gli interventi degli astanti), per poi passare la parola alla dottoressa Alessandra Aloi: <<È mia intenzione incoraggiare le donne che vogliano fare impresa, vista anche l'esistenza di leggi tributarie che stimolano la donna a lanciarsi, senza timore, viste agevolazioni fiscali molto vantaggiose. La donna ha una grande forza di volontà, grazie alla quale ottiene risultati ovunque si cimenti! E' intuitiva, non demorde e per questo è più motivata dell'uomo – osserva la dottoressa Aloi, peraltro socia fidapina-. Se avete un'idea vincente, lanciatevi senza paura! Cantieri di Imprese seguirà la donna che abbia un progetto, fin dall'incubazione della sua impresa, formando e monitorando finché la sua attività riuscirà ad avviarsi verso la giusta dimensione>>.
<< Fare impresa in Calabria è l'unica via per promuovere lo sviluppo locale e creare occupazione. Cantieri di Imprese, rappresenta dunque un progetto di innovazione sociale – osserva l'ingegner Salvatore Modaffari, nell'illustrare tutte le sezioni e i bandi disponibili su cantieridimprese.it e invitalia.it e le opportunità offerte da "Resto al Sud", una rete di incentivi fiscali concessi ai giovani di età tra i 18 ed i 35 anni del Meridione -. In Calabria abbiamo avviato più di cento aziende, il 60% delle quali è composto da donne! Laddove vi siano delle potenzialità ma non sussistano i mezzi, noi aiutiamo la persona a dare vita alla sua idea. Siamo disposti a "creare" qualcosa insieme>>, afferma. Idee fresche, effervescenti, che rompano gli schemi: stando a quanto dimostrato da Modaffari, l'obiettivo è accompagnare l'individuo (suggerito dall'ente convenzionato) in un percorso, abbattendo ogni costo e tutti i passaggi, sottoposti solitamente a lungaggine burocratica. FIDAPA Catanzaro e Cantieri di Imprese: scopi sociali comuni, che verranno tradotti in azioni concrete, per il bene della comunità.