Calcio
 

Urbs Reggina, brilla il settore giovanile. E la Juventus darà un'occhiata

belardiUno staff all'altezza, una credibilità recuperata. Non stupiscono i primi successi ottenuti dalle formazioni giovanili della Urbs Reggina. Ma al di là delle vittorie sul campo, che contano poco, ad interessare è la valorizzazione nonché la formazione dei giovani calciatori, che nel giro di pochi anni dovranno essere pronti per la prima squadra. Le figure volute dal direttore Emanuele Belardi lavorano sulla testa, oltre che sui piedi.

Prossimamente sarà presente a Reggio un osservatore di prim'ordine. Non per dare lustro, com'è stato nel caso del consigliere federale Simone Perrotta, bensì per prendere nota circa i migliori prospetti. Fabio Artico, ex compagno alla Reggina proprio di Belardi nonché di Tonino Martino (che gestisce due formazioni giovanili), arriverà ad inizio ottobre presso il Reggio Village in modo da fornire relazioni alla Juventus.

p.f.