Meeting annunale Drv, Oliverio: “Una straordinaria esperienza che ha consentito alla Calabria non solo di promuoversi, ma anche di crescere”

"La nostra conferenza annuale e' stato un grande successo. Insieme ai nostri partner, che ora sono diventati cari amici, abbiamo fatto conoscere la Calabria a quasi 600 esponenti del settore turistico tedesco. Siamo riusciti a rinforzare le relazioni tra tour operator, agenzie di viaggi, compagnie aeree e alberghi. Siamo riusciti a costruire ponti: e' questo che sa fare il turismo. Tutti tornano a casa con nuove esperienze, e soprattutto piu' ricchi". Lo ha detto il presidente della Deutscher Reiseverband, Norbert Fiebig, a Reggio Calabria, prima di ripartire per la Germania con tutti gli altri delegati che dal 10 al 14 ottobre hanno partecipato al 68/mo meeting annuale della Drv in rappresentanza di oltre l'ottanta percento del mercato turistico tedesco. "La Regione - ha aggiunto Fiebig - e' stata capace di organizzare con noi un evento tanto complesso e di presentare ai delegati le potenzialita' di sviluppo del settore turistico della destinazione Calabria. Sia nell'assemblea plenaria sia negli incontri d'affari con i rappresentanti dei tour operator interessati a nuovi investimenti. Per questo siamo orgogliosi di aver scelto la Calabria come location del primo meeting Drv in Italia". Il riferimento del presidente Drv - e' detto in un comunicato - e', tra gli altri, proprio all'incontro di sabato mattina tra il presidente della Giunta Regionale Gerardo Mario Oliverio e i principali tour operator europei - Thomas Cook, Olimar, Florian, Adac, Ameropa, Berge & Meer, Tui, Srv Fsv, Orv - interessati a investire nella regione. Ed e' stato a margine di questo incontro che la direttrice per l'Europe di Thomas Cook, Stefanie Berk, ha, infatti, annunciato al presidente della Giunta regionale che il prossimo 29 aprile aprira' un nuova villaggio turistico a gestione Thomas Cook a Sibari". "Una straordinaria esperienza che ha consentito alla Calabria non solo di promuoversi ma anche di crescere - ha sostenuto il presidente della Regione Mario Oliverio, che da circa un anno ha personalmente sovrainteso i lavori rassicurando cosi' i nostri partner tedeschi -. Un saluto e un ringraziamento particolare vanno a presenze di cui siamo stati estremamente onorati e che hanno sottolineato l'importanza e il prestigio di questo evento: al ministro federale per la cooperazione e lo sviluppo economico della Germania Gerd Mueller, l'ex presidente del parlamento europeo Martin Schulz e al presidente di Drv, Mr Norbert Fiebig che ha scelto la Calabria per questo prestigioso meeting annuale. Questo evento e' stato un'occasione per rafforzare i gia' solidi rapporti tra il nostro Paese e la Germania che vorrei ricordare anche in questa sede e' il piu' importante interlocutore sul piano degli scambi economici e commerciali non solo dell'Italia, ma della Calabria in particolare". "Il successo del meeting, sia in termini di evento in se' sia per le relazioni che ha permesso e permettera' alla Calabria - riporta ancora il comunicato - e' dovuto anche, come ha piu' volte ribadito il presidente Oliverio, al sostegno da parte dell'Agenzia nazionale del turismo". "Enit - ha sostenuto il presidente Oliverio - e' sempre stata al fianco della Regione, ma soprattutto ora che ha fatto un grande investimento per aggiudicarsi e portare a conclusione un progetto tanto ambizioso come il meeting annuale della Federazione del turismo tedesca. Perche' e' grazie ad Enit se siamo riusciti a portare questo evento per la prima volta in Italia dopo 68 edizioni nel resto del mondo. Ed e' stato anche grazie al sostegno di Enit che la Regione ha deciso di non tirarsi indietro davanti a uno sforzo organizzativo cosi' impegnativo e di investire per rendere la Calabria capace di accogliere un evento che segnera' il suo promettente futuro turistico".