Dal consigliere regionale Giudiceandrea sostegno alla doppia preferenza di genere in Calabria

"Sono assente per impegni precedentemente assunti alla Conferenza stampa prevista per oggi, ma intendo ribadire quanto già dichiarato pubblicamente : Durante una riunione tenutasi a Lamezia qualche mese fa ho espresso parere favorevole e non ho cambiato idea, in quanto ritengo siano maturi i tempi per garantire una partecipazione equa delle donne alla vita politica. Rimango quindi convinto che sia necessario introdurre la doppia preferenza di genere nella Legge elettorale di cui dovrà dotarsi la Regione Calabria e non solo per adeguare la stessa alla legge nazionale. Attuare appieno l'art. 3 della nostra Costituzione è un dovere morale non più eludibile. Viviamo il tempo di un nuovo protagonismo femminile che va più che mai sostenuto e incentivato. Consideratemi quindi della partita, ringraziando chi ha intrapreso l'iniziativa". Lo afferma attraverso una nota Giuseppe Giudiceandrea, consigliere regionale della Calabria.