Bonus sociale idrico: ecco come ottenerlo

"L'Autorità per l'Energia Elettrica il Gas ed il Servizio Idrico ha introdotto il "bonus sociale idrico" per le famiglie in condizioni di disagio economico.

Da quest'anno i Cittadini in difficoltà con le bollette potranno ottenere uno sconto sul consumo dell'acqua.

Si tratta di uno sconto pari al costo di 18,25 mc annui, capaci di garantire il consumo minimo necessario per soddisfare i bisogni personali.

I destinatari dell'agevolazione sono i nuclei familiari con Isee inferiore a 8.107,50 euro.

Tuttavia il limite sale a 20.000 euro per le famiglie con più di tre figli a carico.

L'agevolazione sarà applicata direttamente in bolletta per chi è titolare di un autonomo contratto di utenza, mentre nel caso in cui il contratto fosse intestato al condominio, è prevista la restituzione della somma pagata".

Il Codacons in una nota "invita tutti gli aventi diritto a presentare domanda sia per il bonus idrico che per quello elettrico e del gas.

Non si tratta di un regalo che proviene dall'alto, ma saranno tutti gli utenti a farsene carico.

Infatti per far fronte al mancato guadagno è stata istituita la componente tariffaria UI3 che verrà applicata su tutte le utenze.

Quindi che si faccia richiesta o meno, tutti gli utenti dovranno comunque sopportare i costi del bonus.

Riteniamo utile ricordare che la richiesta dello "sconto" per l'anno 2018 potrà essere presentata dall'1 luglio e consentirà alle famiglie di ricevere lo sconto per l'intero anno.

La domanda dovrà essere presentata al comune di residenza congiuntamente alla domanda per il bonus elettrico ed il bonus gas".